La Milano verde da scoprire

L'Alber de MilanC’è anche Milano nell’Italia degli alberi monumentali. Parola di Tiziano Fratus, bergamasco, classe ’75, scrittore naturalista con la passione per una professione bizzarra: il cercatore d’alberi. In uno dei suoi ultimi lavori, L’alber de Milan. Con gli occhi di Thoreau e le mani pronte a respirare (Edizioni della Meridiana, Firenze), ci sorprende accompagnandoci in un itinerario alla scoperta di alberi secolari e monumentali a due passi da Brera, dalla Scala e dal Duomo. Come la secolare Quercus rubra ritrovata nei giardini pubblici Indro Montanelli o la Catalpa bignonioides monumentale nei giardini della Guastalla. Andando “a caccia” di piante storiche nei giardini, nei più importanti polmoni verdi e nei parchi delle ville storiche della città, lo scrittore ha censito e fotografato in città 29 alberi monumentali e una decina di essenze di grandi dimensioni.